Il Cammino d’ Inverno | Completo

Chiedi il tuo preventivo
Chiedi il tuo preventivo






    Añadir a favoritos

    Esta función requiere iniciar sesión

    1155
    Descrizione

    Il Cammino d’Inverno, l’alternativa al Cammino Francese

    Il Cammino d’Inverno è tradizionalmente il cammino scelto da quei pellegrini che vogliono realizzare il Cammino Francese in inverno. Perché? Per evitare la zona de O Cebreiro, visto che, a causa della neve, il cammino può essere chiuso in determinati momenti dell’anno.

    Oggi però, nonostante ciò che il suo nome potrebbe suggerire, il Cammino d’Inverno non è il miglior percorso da intraprendere durante i mesi più freddi. Questo è dovuto alla difficoltà del terreno e al fatto che è un percorso abbastanza remoto per quanto riguarda i servizi. Detto questo, è comunque altamente raccomandato per i pellegrini più esperti che vogliono godersi la Galizia più selvaggia, piena di storia, natura e paesaggi spettacolari.

    Nonostante il Cammino d’Inverno sia uno dei sentieri più tradizionali del Cammino di Santiago, con secoli di storia alle sue spalle, ha iniziato a risaltare solo recentemente.

    Perché consigliamo questo percorso? Per i suoi paesaggi indimenticabili, i vigneti, lo scenario unico dei colori autunnali….I pellegrini che scelgano il Cammino d’Inverno, conosceranno la zona delle Médulas a León (patrimonio de la UNESCO), i vigneti della Ribeira Sacra e le sue gola, ecc..
     
    È possibile realizzare il cammino completo da Ponferrada, o solo i suoi ultimi 100 km da Monforte de Lemos; questo è il minimo richiesto per poter ottenere la Compostela.
    • Camere private- Mezza Pensione- Trasporto di bagagli
    IL PREZZO INCLUDE
    • 12 NOTTI DI PERNOTTAMENTO IN HOTEL O PENSIONE
    • MEZZA PENSIONE (COLAZIONE E ALCUNE CENE)
    • TRASPORTO DI BAGAGLI DA TAPPA A TAPPA
    • TELEFONO DI ASSISTENZA 24H
    • CREDENZIALE DEL PELLEGRINO
    • APPUNTI DEL TRAGITTO
    Personalizza il tuo viaggio

    Se vuoi aggiungere o eliminare giorni, combinare questo viaggio con qualsiasi altro tra quelli che offriamo, pernottare in un luogo concreto, includere più cene, o qualunque altra

    Chiedici un preventivo!

     

    Importante

    Non dimenticare che i nostri itinerari sono flessibili, se hai un’idea in mente (vuoi aggiungere o togliere una notte, servizi…) non dubitare in dircelo.

    Richiedi il tuo itinerario!

     

    Itinerario

    Giorno 1:

    Arrivo a Ponferrada, punto de partenza del Cammino d’ Inverno.

    Giorno 2: Ponferrada – Las Médulas (27 km)

    Il Cammino d’Inverno, inizia a Ponferrada, che è anche una sosta importante del cammino Francese. La tappa ci permetterà di conoscere la regione delle Médulas.

    Giorno 3: Las Médulas – O Barco de Valdeorras (27 km)

    Attraverseremo un antico cammino di origine romana nella nostra tappa a O Barco de Valdeorras. La regione è molto famoso per i suoi vini.

    Giorno 4: O Barco de Valdeorras – A Rua de Valdeorras (14 km) 

    La tappa di O Barco a A Rúa de Valdeorras è più corta che le anteriori. Potrete godervi i paesaggi incredibili e visitare alcune delle sue cappelle lungo il cammino. 

    Giorno 5: A Rua de Valdeorras – Quiroga (26 km) 

    La tappa offre un panorama incredibile sul fiume Sil e le sue celebri gole naturali. Questa zona, conosciuta come la Ribeira Sacra, è molto famosa per il suo vino e per i vigneti che si trovano su terrazzamenti meravigliosi. 

    Giorno 6: Quiroga – Monforte de Lemos (36 km) 

    È arrivato il momento di prepararsi per la tappa più lunga di tutto il Cammino d’Inverno. Dopo essere passati per zone rurali, finalmente termineremo il cammino a Monforte de Lemos, capitale della Ribeira Sacra.

    Giorno 7: Monforte de Lemos - Chantada (30 km) 

    Lasciando indietro i piccoli boschi, le cappelle, le zone rurali, arriveremo a Chantada. I pellegrini che realizzino questa tappa potranno vedere il panorama del fiume Miño e i suoi terrazzamenti.

    Giorno 8: Chantada - Rodeiro (26 km) 

    Chantada è una sosta che offre un grande patrimonio medievale e merita davvero la pena farvi visita. La parte più complicata del giorno? L’ascesa al Monte Faro.

    Giorno 9: Rodeiro - Lalín (22 km) 

    Questa è l’ultima tappa del Cammino d’Inverno propriamente detto, visto che partendo da Lalín si unisce alla Vía de la Plata.

    Giorno 10: Lalín - Silleda (15 km) 

    A partire da Lalín, é possibile che ci siano più pellegrini in viaggio che nei giorni precedenti (sono quelli che arrivano dalla Vía de la Plata). La tappa da Lalín a Silleda si sviluppa lungo zone rurali, cammini tranquilli e piccoli boschi. 

    Giorno 11: Silleda - Ponte Ulla (20 km) 

    Il cammino continua lungo zone rurali e trami tranquilli.

    Giorno 12: Ponte Ulla - Santiago de Compostela (25 km) 

    L’ultima tappa del Cammino d’inverno e della Vía de la Plata, da Ponte Ulla a Santiago de Compostela. Il Cammino inizia con una salita in grande pendenza verso il Pico Sacro, e continua attraversando piccole zone rurali fino ad arrivare alla periferia di Santiago de Compostela.

    Cosa fare quando si arriva a Santiago? Puoi presenziare la Messa del Pellegrino nella Cattedrale, visitare l’ Oficina del Peregrino per richiedere la tua Compostela, o incluso continuare la tua avventura fino a Finisterre, la Fine del Mondo.

    Giorno 13

    Check out Santiago de Compostela

    Mappa

    ×