Fare il Cammino di Santiago con un cane

Organizziamo viaggi per avventurieri con i loro compagni a quattro zampe, offrendo un’esperienza unica.

Poter accompagnare la vostra famiglia umana in questa avventura rurale e accattivante sarà una grande esperienza per voi e per il vostro animale.

Il Cammino diventa un ambiente perffetto per rafforzare il legame tra voi e il vostro cane. Ogni passo che fate insieme è un’opportunità per explorare nuovi territori e godere della libertà dei grandi spazi aperti.

Percorsi del Cammino di Santiago da fare con un cane

Gli itinerari più popolari da fare con un cane

Pellegrini e cane sul Cammino di Santiago.

Cammino Francese con cane

Distanza

116km

Tappe

5 tappe

Difficoltà

3/5

Durata

6 notti

Cane sul Cammino di Santiago

Camino Portugués con perro

Distanza

100km

Tappe

5 tappe

Difficoltà

2/5

Durata

6 notti

Cammino Francese con cane

Il Cammino Francese è l’itinerario più popolare del Cammino di Santiago. Pertanto, presenta un maggior numero di infrastrutture per ospitare i pellegrini. Lungo il percorso possiamo trovare una vasta gamma di hotel, ostelli, pensioni, agriturismi… Avendo una gamma più ampia, sarà più facile accogliere tutti quei pellegrini che desiderano fare il Cammino di Santiago con il cane. Maggiore è l’offerta, maggiori sono le possibilità di soddisfare viaggiatori di profili diversi.

Inoltre, tenendo conto di questo, sarà più facile adattare l’itinerario per poter fare il Cammino con un cane. Ad esempio, dobbiamo tenere conto della razza del nostro animale e del suo livello di condizione fisica. Non è lo stesso per un giovane bracco tedesco, pieno di energia e vitalità, che per un carlino, più incline a un atteggiamento calmo e riposato. Il primo sarà in grado di percorrere il solito numero di chilometri in una tappa (circa 20), e anche di più! Per il secondo, invece, dovremo adattare l’itinerario, in modo che possa seguirlo senza complicazioni.

Sul Cammino francese, disponendo di tutte le infrastrutture sopra menzionate, è relativamente facile progettare itinerari su misura. 20 chilometri al giorno sono troppi? Nessun problema! Possiamo dividere le tappe in due, o addirittura in tre, e adattare il chilometraggio alle esigenze del vostro cane.

Sembrano piccoli dettagli, ma devono essere presi in considerazione quando si pensa di fare il Cammino di Santiago con un cane.

Cane sul Cammino di Santiago

Cammino di Santiago con cane da Sarria

Il Cammino di Santiago con cane da Sarria è senza dubbio l’alternativa più popolare per chi decide di intraprendere l’avventura. Si tratta del tratto più frequentato del Cammino di Santiago, che segna i suoi ultimi 100 km (il minimo necessario per ottenere la Compostela). Pertanto, è relativamente facile trovare alloggi che accettino animali domestici.

Se, come già detto, 20 km al giorno sono troppi per il vostro cane, le tappe possono essere divise. Ad esempio, la tappa da Sarria a Portomarín è di 23 km. È possibile dividerla in due e pernottare a Morgade; oppure da Palas de Rei ad Arzúa, 28 km, è possibile pernottare a Melide. Lo stesso vale per il resto delle tappe (cosa più complicata in altri percorsi del Cammino di Santiago, dove gli alloggi tra le tappe sono più limitati).

Teniamo presente che se optiamo per questa opzione (dividere le tappe in due), impiegheremo il doppio del tempo per completare il percorso.

Un altro aspetto da considerare se stiamo pensando di fare il Cammino di Santiago con il cane da Sarria, è il periodo dell’anno. Tenete presente che in alcuni mesi dell’anno (soprattutto in estate) questo tratto è affollato. Per questo motivo, consigliamo sempre di prenotare con largo anticipo, per poter garantire l’alloggio. Soprattutto se avete intenzione di fare il Cammino di Santiago con un cane, perché questo limita le opzioni disponibili.

Cammino Portoghese con cane

Sia il Cammino Portoghese che il Cammino Portoghese lungo la Costa sono buone alternative per percorrere il Cammino di Santiago con un cane. Entrambi gli itinerari hanno un numero sufficiente di alloggi adatti agli animali domestici, il che ci permette di garantirvi che potrete percorrerli con il vostro migliore amico. Almeno la parte galiziana, da Tui a Santiago, o da A Guarda a Santiago.

Dobbiamo tenere presente che questi itinerari attraversano piccole aree rurali, con centri urbani molto limitati. Per questo motivo, è possibile che il nostro alloggio non si trovi nel centro stesso. È il caso di Redondela, per esempio. Il centro della città non ha quasi nessuna struttura ricettiva con camere private con bagno, quindi dovremo ricorrere ad altri alloggi lungo il percorso o ad Arcade.

Ma se affrontiamo il Cammino con una certa flessibilità, non ci saranno problemi a portarlo a termine!

Cane sul Cammino di Santiago

Cammino Primitivo con cane

Nel caso del Cammino Primitivo con un cane, si tratta di un percorso meno preparato in termini di infrastrutture e meno accessibile. Per questo motivo, ad eccezione dei grandi centri urbani che il percorso attraversa (come Oviedo o Lugo), gli alloggi sono limitati nel resto dei punti.

Questo non vuol dire che non sia possibile fare il Cammino di Santiago Primitivo con un cane, ma che dovrete essere aperti a nuove possibilità di alloggio, se questa è la vostra intenzione. Ad esempio, potreste dover trascorrere più notti nello stesso hotel e utilizzare i trasferimenti da e per l’hotel, oppure cercare una sistemazione alternativa (come appartamenti o case private). Inoltre, tenete presente che molte di queste strutture chiudono in bassa stagione (di solito da novembre a marzo), quindi questo itinerario richiederà una pianificazione supplementare.

Cammino del Nord con cane

Se state pensando di fare il Cammino di Santiago del Nord con il vostro cane, la situazione è simile a quella del Cammino Primitivo. Quest’anno abbiamo ricevuto diverse richieste per questo percorso, ma purtroppo non ha tante opzioni come il Cammino Francese. Quello che possiamo fare, oltre a quanto detto nella sezione precedente, è che lungo il Cammino del Nord ci sono case rurali adatte ai cani. Il problema è che si tratta di case in affitto completo, quindi se siete una sola persona a fare il Cammino di Santiago con il cane, il prezzo finale sarebbe molto alto.

Questa circostanza si attenua nel tratto finale del Cammino del Nord, quando il percorso si unisce al Cammino Francese. Da Arzúa in poi, non è così difficile prenotare alloggi adatti agli animali domestici.

Cane sul Cammino di Santiago

Come sono i nostri viaggi sul Cammino di Santiago con un cane?

Poter accompagnare la famiglia umana in questa avventura rurale e accattivante sarà una grande esperienza per il vostro animale domestico.

I nostri viaggi includono tutti i servizi necessari per vivere insieme il Cammino di Santiago: Alloggio in camera privata per voi e il vostro animale, trasporto dei bagagli tra le tappe, trasferimenti privati, assicurazione di viaggio, assitenza 24 ore su 24, ecc.

I percorsi che consigliamo ai pellegrini con cani sono il Cammino Francese da Sarria e il Cammino Portoghese da Tui, in quanto sono i due tratti meglio quipagos per viaggiare con gli animale domestici.

Cani sul Cammino di Santiago

Durata del viaggio

Dipende dal tipo di esperienza che state cercando. Noi consigliamo itinerari della durata di 5 tappe e 6 notti.

Livello di difficoltà

I nostri tour per i pellegrini con cani sul Cammino sono progettati in modo che gli animali domestici e gli adulti qualsiasi età possano completarli facilmente.

Prezzi flessibili

Alcuni servizi di viaggio sono flessibili. È possibile aggiungere o togliere servizi in base alle proprie esigenze. Ad esempio, trasferimenti privati, escursioni private, ecc.

Com'è la sistemazione dei pellegrini e dei loro animali domestici?

Si prega di notare che non tutte le strutture ricettive ammettono animali domestici. Per questo motivo, noi di Galiwonders lavoriamo con strutture che ammettono i nostri amici senza alcun inconveniente. Bisogna solo ricordare che esistono alcune reglore fondamentali di convivenza tra chi viaggia senza animali e chi, come noi, ama portarli con sé.

NOTA: Questo pacchetto non è disponibile per viaggi a settembre. Dal 15 luglio al 1° settembre su richiesta. Dal 31 ottobre a Pasqua sono disponibili solo il Cammino Francese da Sarria e il Cammino Portoghese da Tui. È ammesso un solo animale domestico per camera (senza limiti di peso).

Camera doppia presso la pensione DP Cristal a Sarria

La Credenziale Canina (Perregrina)

L‘Asociación Protectora de Animáis do Camiño (APACA) promuove la partecipazione dei cani al pellegrinaggio, offrendo dal 2018 una credenziale canina, con il relativo certificato. Se prenotate con Galiwonders, ve la spediamo gratuitamente a casa.

La credenziale non ha carattere ufficiale in quanto non ha il sigillo della Chiesa cattolica, ma rappresenta un progresso per sensibilizzare i pellegrini sull’abbandono e il maltrattamento degli animali sul Cammino di Santiago.

Funziona come la Credenziale del Pellegrino, quindi dovrete timbrarla anche durante il vostro percorso. Dopo aver compilato i dati corrispondenti sul loro sito web, dovrete ritirarla presso la sede dell’associazione, a 7 chilometri dal centro di Santiago de Compostela. Per farlo, dovete coordinarvi con i responsabili dell’associazione tramite Whatsapp o una chiamata al numero 604028306.

Credenziale canina
ci occupiamo di tutti i dettagli

Servizi inclusi nei nostri viaggi del Cammino di Santiago

Alloggio e pasti

Soggiornerete in alberghi, parador e case rurali. In camere private e in mezza pensione.

Trasferimento bagagli

Organizziamo il trasporto dei bagagli tra le tappe in modo che possiate camminare comodamente.

Note sul percorso

Vi invieremo mappe e note sul percorso in modo che possiate seguire l’itinerario senza complicazioni.

Credenziale del pellerino

Invieremo al primo alloggio il pacchetto di benvenuto con la credenziale del pellegrino.

Assistenza 24/7

Ci prendiamo cura di voi prima, durante e dopo il viaggio.

Altri servizi che potete aggiungere ai nostri pacchetti di viaggio sul Cammino di Santiago

Suggerimenti e domande frequenti per chi si appresta a percorrere il Cammino con il proprio cane

È possibile fare il Cammino di Santiago con un cane?

Si dice che, al giorni d’oggi, i nostri animale domestici siano i nuovi figli. Moltre persone, a un certo punto della loro vita, hanno preso la decisione di accogliere un nuovo migliore amico: un cane, un gatto, una tartaruga…? Probabilmente la scelta più comune, se consideriamo di fare il Cammino di Santiago con un animale domestico, è quella del cane. Può essere difficile viaggiare con un gatto, ad esempio, se non è stato abituato fin da cucciolo. Il gatto è un animale molto territoriale che trova molto stressante salire su un mezzo di trasporto. Diciamo che non amano uscire dalla loro zona di comfort.

Tuttavia, il cane è un animale da branco, abituato a camminare tra le persone. Poter accompagnare la sua famiglia umana in questa avventura rurale e affettuosa sarà per lui un’esperienza piacevole. Infatti, a riprova di ciò, è il termine perregrino, già coniato e siempre più presente nel Cammino di Santiago. Prova ne è che ora anche i cani possono guadagnarsi la loro Compostela, ed esiste persino una credenziale canina. Entrambi i documenti funzionano proprio come un pellegrino umano. Si tratta di un’iniziativa promossa dall’Asociación Protectora de Animáis do Camiño (APACA).

Gamba e mano umana

  • 🔗 Legame più forte: camminare fianco a fianco per chilometri crea un legame unico tra voi e il vostro cane. Condividere l’esperienza del Cammino rafforza il lato emotivo, creando ricordi che dureranno per tutta la vita.
  • 🏃‍♂️ Esercizio fisico e benessere: il Cammino di Santiago è una sfida fisica e avere il cane al proprio fianco vi incoraggia a rimanere attivi. Entrambi godrete dell’opportunità di fare esercizio all’aria aperta, il che contribuisce al benessere fisico e mentale.
  • 🧭 Esplorare insieme: il cane è un compagno d’avventura fedele e curioso. Insieme potrete esplorare nuovi paesaggi, scoprire luoghi pittoreschi e vivere esperienze che rafforzeranno il vostro legame.
  • 📵 Disconnessione totale: allontanarsi dalla routine quotidiana e immergersi nella natura con il proprio cane permette di staccare completamente la spina. La semplicità del Cammino, unita alla compagnia del vostro animale domestico, vi dà l’opportunità di scaricare lo stress e di godervi il presente.
  • 🐶 Compagnia costante: sul Cammino non sarete mai soli. La presenza costante e fedele del vostro cane vi offre compagnia, sicurezza emotiva e un senso di avventura condivisa che rende ogni giorno speciale.
  • 🗣️ Integrazione sociale: i cani sono eccellenti facilitatori sociali. Mentre si cammina, si può interagire con altri pellegrini che hanno portato con sé i loro compagni pelosi, legando e condividendo storie.
  • 🥇 Senso di condivisione: tagliare il traguardo di Santiago de Compostela con il proprio cane è un risultato condiviso che rafforza il lavoro di squadra e il superamento delle sfide insieme. È un’esperienza che rafforza la fiducia reciproca.
  • 🌱 Celebrazione della natura: il vostro cane godrà della libertà di correre, esplorare e vivere l’ambiente naturale.La bellezza del Cammino diventa ancora più speciale quando si condividono questi momenti con il proprio compagno canino.

Prima di intraprendere questa avventura, è consigliabile fare un check-up medico, come per i nostri animali, Così saprete se tutto è pronto per fare il Cammino di Santiago con un cane, senza grandi complicazioni. Anche la razza e l¡età sono importanti quando si progetta l’itinerario. Non è lo stesso per un cane giovane e attivo che per uno di una razza più anziana e tranquilla.

Cane sul Cammino di Santiago

Inolytr, è importante che il cane abbia la medaglietta di riconoscimento o il microchip e la tessera sanitaria ufficiale aggiornata. Per quanto riguarda il mezzo di trasporto, ricordiamo che se viaggiamo con il nostro veicolo, il cane deve essere legato con una pettorina con uno o due ancoraggi. Possiamo anche optare per un trasportino, necessario se viaggiamo con il cane sui mezzi pubblici.

Attrezzatura essenziale

Portare con sé l’attezzatura giusta è essenziale per garantire il comfort e la sicurezza del cane durante il viaggio. Assicuratevi di avere un giunzaglio robusto e confortevole, una pettorina chi eviti la pressione sul collo e un’identificazione chiara con le vostre informazioni di conttato. Inoltre, la documentazione del vostro animale domestico è fondamentale per superare qualsiasi evenienza. Ecco un eleco più dettagliato:

  • Certificato sanitario veterinario e documento di vaccinazione antirabbica: assicuratevi di portare con voi copie fisiche di questi documenti per eventuali emergenze veterinarie.
  • Certificato di identificazione con microchip e libretto delle vaccinazione: documentacione fondamentale per verificare l’identità e la salute del cane.
  • Sacca canina: prepara il cane ad affrontare eventuali cambiamenti climatici inaspettati.
  • Asciugamano ad asciugatura rapida: progettato specificamente per gli animali, consente di asciugare facilmente il cane dopo la pioggia o le pozzanghere.
  • Ciotola per l’acqua pieghevole: relizzata in tessuto impermeabile, questo accessorio compatto è ideale per mantenere il cane igratato ovunque sul sentiero.
  • Cibo e ciotola per il cibo: portate con voi almeno due chili di cibo in sacchetti per le razioni.
  • Sacchetti per la cacca: mostratevi sempre responsabili, poché attraverserete diverse aree, sia rurali che urbane.

Idratazione

Assicuratevi di portare con voi acqua a sufficienza per entrambi. Le fonti d’acqua possono variare ed è essenziale mantenere il cane ben idratato durante l’escursione. Utilizzate preferibilmente una ciotola per l’acqua pieghevole, che vi consentirà di controllare la quantità di acqua bevuta dal vostro animale.

Cibo

Calcolate la quantità di cibo necessaria per ogni giorno. Portate con voi porzioni pre-misurate in sacchetti per facilitare l’alimentazione ed evitare di trasportare troppo peso. Ricordate di aumentare la normale razione di cibo del vostro animale, per compensare l’energia consumata durante la passeggiata.

Giunzaglio

Tenete presente che dovete considerare l’adattamento del cane alle distanze delle tappe. È quindi importante metterlo al giunzaglio più spesso nei primi giorni per evitare che consumi tutte le sue energie nelle prime ore della giornata.

Cura dei cuscinetti

Proteggete i cuscinetti del vostro cane con calzature specifiche per i pellegrini canini. Questo è essenziale per i terreni duri o caldi e previene le lesioni. Inoltre, applicate una crema speciale per i curcinetti alla fine di ogni giornata per mantenerli idratati e prevenire le lesioni.

Se ancora non credete che sia possibile fare il Cammino di Santiago con un cane perché vi limiterebbe a visitare alcuni luoghi, sappiate che potete trovare aziende che hanno adattato le loro attività alle circostanze.

Se, ad esempio, state pensando di fare una visita guidata di Santiago de Compostela, da Galiwonders vi proponiamo un’attività con una guida ufficiale che vi porterà attraverso la città di Santiago de Compostela in compagnia del vostro cane. Probabilmente non potrete entrare negli edifici, ma le spiegazioni della guida sono così complete che potrete scoprire ogni curiosità del luoghi che visiterete senza perdervi nemmeno un dettaglio. Un’esperienza per tutta la famiglia!

Quando si pianifica il Cammino di Santiago con un cane bisogna tenere conto di alcuni fattori. Ci sono razze più attive di altre, che godranno maggiormente di questo tipo di esperienza. Tra le razze più attive, vale la pena di citare: il Labrador, il Braco, il Dalmata, il Border Collie, il Pastore Tedesco… A volte non ha nulla a che fare con le dimensioni, come gli Yorkshire Terrier o i Barboncini, nonostante siano animali di piccola taglia, sono considerati molto attivi. D’altra parte, tra le razze più tranquille, vale la pena citare lo Shar Pei, il Pechinese, il Chihuahua o anche il San Bernardo.

Così come quando portiamo il nostro cane a fare una passeggiata, sappiamo se non vede l’ora di farla e se è troppo breve, o se è dovvero troppo, lo stesso accade quando si affronta il Cammino di Santiago. Se il cane è giovane, attivo e abituato a lunghe paseggiate, non ci saranno problemi nel pianificare un percorso standard. Ma se si tratta di una razza di piccola taglia, di una certa età, che non ama le lunghe passeggiate, fare il Cammino di Santiago con il proprio cane in questo caso non sarebbe la cosa più consigliabile. Non c’è niente di meglio che appellarsi all’esperienza del proprietario e, come sempre, al buonsenso 🙂.

In Galiwonders collaboriamo con diversi strutture ricettive per fare il Cammino di Santiago con il cane, che ammettono i nostri amici senza alcun incoveniente. Dobbiamo sono ricordare che esistono alcune regole di base per facilitare la convivenza tra gli esseri umani che viaggiano senza animali e coloro che amano portarli con sé.

Basta prestare attenzione o chiedere all’alloggio per togliersi ogni dubbio sul comportamente da tenere con il proprio cane. Anche se non sempre sarà possibile accedere a tutte le aree comuni, moltre strutture ricettive dispongono di spazi dove poter stare tranquillamente con il nostro amico.

Lungo il Cammino si trovano anche bar che offrono questa possibilità. Nei mesi più caldi è frequente trovare terrazze dove poter bere qualcosa con il nostro cane, godendo del sole e della brezza estiva.

Inoltre, se vogliamo fargli il agno, ad esempio, in alcune città come Santiago ci sono centri di lavaggio per cani. Sono simili a lavanderie a gettoni, con vasche da bagno e docce, in modo che i nostro animali domestici possano rinfrescarse e sentirsi a proprio agio doppo una lunga tappa.

Cani sul Cammino di Santiago

Qui di seguito citiamo alcuni esempi di tappe emblematiche del Cammino Francese e del Cammino Portoghese che sono adatte ai cani.

Alloggi adatti ai cani negli ultimi 100km del Cammino Francese:

Sarria: DP CristalPensión Casa do Gallo Sarria, Pensión Casa Arilo,  Obradoiro, o Aqua Rooms Sarria.

Portomarín: Pensión Mar, Casa do Marabillas o A Fontana de Luxo.

Palas de Rei: Complejo la Cabaña, Casa Blanco o el Pazo de Laia.

Melide: Casa de los Somoza,  Hotel Carlos 96, o Casa Saleta.

Arzúa: Casa Costoya, Pazo de Santa MaríaHotel Suiza, o Del Peregrino.

O Pedrouzo: Pensión CompásCasa Rural O AcivroVila sen Vento, u O Muiño da Pena.

Allogi per cani negli ultimi 100 km del Cammino Portoghese:

Tui: Ideas Peregrinas Hotel Alfonso I.

O Porriño: Hotel Internacional

Arcade: Hotel San Luis

Pontevedra: Hotel RúasHotel Galicia Palace, u Hotel Madrid.

Caldas de Reis: Pensión Caldas, Balneario Acuña, u Hotel Sena.

Padrón: Hotel Rosalía

Alloggi che accettano cani a Santiago de Compostela

Ecco alcuni esempi di alloggi che accettano cani a Santiago de Compostela: Hotel a Tafona do Peregrino, Stellae Luscofusco, Hotel San Lázaro, o Hotel Oca Puerta del Camino.

Se è la prima volta che fate il Cammino di Santiago con un cane, da Galiwonders vi consigliamo di iniziare con il Cammino Francese. È un percorso perfetto per i principianti, per tutte le possibilità di personalizzazione che offre. Una porta d’accesso alla grande avventura del Cammino di Santiago, a cui la maggior parte dei pellegrini finisce per agganciarsi. Altri percorsi ben preparati per fare il Cammino di Santiago con il cane sono il Cammino Portoghese tradizionale e il Cammino Portoghese lungo la Costa.

Come in tutte le cose, l’esperienza è un grado. Una volta presa confidenza con le dinamiche del Cammino, viene voglia di preparare altri percorsi che, a priori, possono sembrare più complessi dal punto si vista organizzativo.

Come prenotare un viaggio sul Cammino di Santiago con un cane?

Prenotare è molto semplice. Tutto ciò che dovete fare è compilare il modulo sottostante indicando le date in cui desiderate organizzare il viaggio con il vostro cane e vi contattaremo per fornirvi tutti i dettagli e procedere con la prenotazione.

Una volta confermata la vostra intenzione di viaggiare, vi invieremo un link per il pagamento con carta di credito o le coordinate bancarie se preferite effettuare un bonifico.

Per confermare il viaggio è necessario versare un acconto pari al 40% del prezzo totale del viaggio. Il 60% sarà versato 40 giorni prima dell’inizio del viaggio (termine ultimo).

Cane sul Cammino di Santiago

Perché prenotare il vostro Cammino di Santiago con cane con Galiwonders?

Galiwonders è un’agenzia di viaggi specializzata in viaggi sul Cammino di Santiago. Il nostro team ha più di 7 anni di esperienza nell’organizzazione di viaggi sul Cammino di Santiago. Per questo possiamo garantire che renderemo questa esperienza indimenticabile. Ne è prova il fatto che ogni anno più di 2000 pellegrini percorrono il Cammino con noi.

A modo vostro. Su misura.

Progetteremo un itinerario su misura per le vostre esigenze, preferenze e budget e prenoteremo tutti i servizi per voi. Voi vi godete il Cammino.

Siamo su Il Cammino

La Galizia è la nostra casa. Abbiamo percorso tutti gli itinerari del Cammino e abbiamo contatti diretti con i fornitori di servizi del Cammino.

Siamo anche viaggiatori

Parliamo diverse lingue, abbiamo vissuto all'estero e abbiamo anni di esperienza nell'organizzazione di viaggi per persone provenienti da tutto il mondo.

Una experiencia inolvidable

Centinaia di pellegrini ripetono anno dopo anno l'esperienza di viaggiare con noi. Vogliamo che anche voi siate uno di loro. Per questo ci impegneremo a rendere il vostro viaggio unico e indimenticabile.

Richiedi ir tuo itinerario su misura
Compilate il modulo e riceverete il preventivo nella vostra e-mail entro 24-48 ore.
Solicita tu itinerario
Rellena el formulario y recibirás el presupuesto en tu email en 24-48h.
×

Atención comercial | Commercial Attention

×