FAQS COVID

Da che paesi posso viaggiare in Spagna?

È possibile recarsi in Spagna se si proviene dall’Unione Europea, da un paese dell’area Schengen o da un altro paese che abbia un accordo di reciprocità con la Spagna per l’accettazione dei viaggiatori. Si tratta di Australia, Cina, Corea del Sud, Giappone, Nuova Zelanda, Ruanda, Singapore, Tailandia e Uruguay.

Cosa è richiesto per entrare in Spagna?

Dal 23 novembre, la Spagna richiede a tutti i passeggeri provenienti da paesi ad alto rischio di presentare un risultato negativo del test PCR entro 72 ore prima dell’arrivo. Non dovreste viaggiare in Spagna se mostrate qualsiasi sintomo legato a COVID-19, o sospettate di averlo.

Devo compilare dei moduli di controllo sanitario?

Dal 1 luglio 2020, se si vola in Spagna da un’altro paese, è obbligatorio compilare e firmare il modulo FCS associato al viaggio, indipendentemente dalla nazionalità, dall’età o da qualsiasi altra considerazione. Trovate i dettagli qui: https://www.spth.gob.es

Devo registrarmi su qualche sito web prima di arrivare in Galizia?

Si prega di notare che i viaggiatori che arrivano nella regione della Galizia, devono registrarsi su questo sito: https://coronavirus.sergas.gal/viaxeiros/rexistro.aspx?fbclid=IwAR1LPyrQDFQ23sc5Nw3ZL5O-LEMoZiPwramqCI_DLeMUAt7Ux7xOL1KeduU&ling=en

C'è un controllo sanitario quando si arriva in Spagna? 


Sì, tutti i viaggiatori che arrivano in Spagna per via aerea o marittima saranno sottoposti a un controllo sanitario. Questo controllo può includere il rilevamento della temperatura, il controllo dei documenti e l’esame visivo dello stato di salute del passeggero. In tutti i casi, è necessario presentare il modulo di controllo sanitario (HCF) e sarà richiesto anche un risultato negativo del test PCR effettuato entro 72 ore prima dell’arrivo (su carta o in formato digitale), se si proviene da un’area ad alto rischio.

Devo mettermi in quarantena al mio ritorno dalla Spagna?

Molti paesi hanno stabilito restrizioni per i viaggiatori provenienti dalla Spagna. Verificate i requisiti specifici del vostro paese di destinazione.

Cosa succede se ho prenotato una viaggio in anticipo e non posso volare a causa delle restrizioni di COVID? Perderò i miei soldi?

No, nel caso in cui il viaggio non sia iniziato e il viaggiatore sia direttamente colpito da restrizioni di viaggio a causa della pandemia COVID-19, saranno offerte le seguenti alternative (che si possono trovare alla pagina dei nostri termini e condizioni: https://galiwonders.com/it/termini-e-condicioni/):


-Cambio di data. In questo caso, onoreremo lo stesso prezzo concordato al momento della conferma della prenotazione, se si viaggia prima della fine del 2021 (Anno Santo). Anche se il prezzo aumenta (cosa che probabilmente accadrà a causa dell’Anno Santo), non si pagherà alcun extra (tranne in giorni molto specifici, come la Festa di Santiago). Raccomandiamo questa opzione, che vi eviterà di perdere soldi nel processo, in quanto garantisce la stessa tariffa concordata al momento della prenotazione del servizio, senza alcun costo aggiuntivo.

-Cambio di destinazione: in questo caso, se decidete di prenotare un viaggio diverso con un prezzo diverso, applicheremo la tariffa valida per questo particolare viaggio.

-Voucher per il valore del vostro viaggio: se non avete deciso le nuove date, non preoccupatevi. Vi invieremo un voucher per l’importo da voi pagato, da utilizzare in futuro (fino al 31/12/2022).

Il resto dei casi sarà coperto dalla Politica Generale di Cancellazione

Cosa succede se voglio cambiare le date di un viaggio che ho prenotato ma non ci sono restrizioni di viaggio a causa di COVID-19?

In questo caso applicheremo la politica generale di cambiamento (che potete trovare qui: https://galiwonders.com/en/terms-conditions/)

E se posso iniziare il mio viaggio, ma durante il cammino ci sono dei lockdown lungo il percorso?

Se il viaggio fosse già iniziato e si verificasse una situazione come quella di marzo del confinamento, restituiremmo l’importo equivalente ai servizi non goduti. Vale a dire che sottrarremo dal rimborso le spese non rimborsabili di cui abbiate già usufruito.

Che tipo di assistenza avrò durante il mio viaggio?

Avrete assistenza telefonica 24 ore su 24, 7 giorni su 7, lungo il vostro cammino. Saremo a vostra disposizione per aiutarvi in caso di qualsiasi problema.

Devo indossare la mascherina in Spagna?

Sì, le mascherine sono obbligatorie per tutti i maggiori di 6 anni in tutti gli spazi pubblici e sui mezzi pubblici.

Ci sono limitazioni in Spagna (orari di apertura di bar, ristoranti, negozi)?

Sì, ogni regione ha restrizioni specifiche che cambiano periodicamente. Vi faremo sapere che tipo di restrizioni si possono incontrare sul vostro cammino in una certa regione e in un determinato momento. Vi consiglieremo anche il momento migliore per iniziare il vostro viaggio. Si prega di notare che si tratta di una situazione in costante evoluzione e che possiamo ottenere le informazioni solo quando il governo le rilascia.

E se mi contagio di COVID durante il viaggio? Offrite un'assicurazione COVID? Cosa copre?

Sì, offriamo un’assicurazione che coprirà le spese a carico del viaggiatore in caso di infezione per il COVID durante il viaggio.

×