La ricetta della tradizionale Tarta de Santiago

La Galizia è rinomata per la sua grande tradizione gastronomica. Potremmo elencare una lista infinita di piatti e dolci, ma se ne scegliamo uno, il dessert per eccellenza è la Tarta de Santiago. È talmente importante e radicata in Galizia che dal 2006 gode di un’indicazione geografica protetta.

Il Cammino di Santiago ha contribuito alla diffusione di questo dolce tradizionale. Grazie alla sua espansione, oggi è possibile trovare la Tarta de Santiago nelle pasticcerie e nei ristoranti lungo il Cammino. Tuttavia, se vi piace la pasticceria, vi mostriamo come prepararla, in modo da poter gustare questo dolce speciale ogni volta che lo desiderate.

tarta de Santiago
LA GUIDA PRATICA AL CAMMINO
SCARICA GRATIS

Iscrivetevi alla nostra newsletter e riceverete GRATUITAMENTE la nostra Guida pratica al Cammino di Santiago. In questa guida troverete tutte le informazioni necessarie per iniziare a pianificare il vostro Cammino.

guida Practica il Cammino di Santiago

    Ho letto e accetto la Politica della Privacy

    Desidero ricevere notizie, contenuti esclusivi, comunicazioni commerciali.


    Registrandoti accetti di ricevere la guida del Camino in PDF e informazioni pratiche sui percorsi del Cammino di Santiago.

    - Titolare del trattamento dei dati: Galiwonders, S.L.U.

    - Finalità: Per gestire le iscrizioni, inviare comunicazioni e trattare i dati in conformità alle finalità indicate nella nostra informativa sulla privacy.

    - Legittimazione: consenso delle parti interessate

    - Destinatario: fornitori, partner e sviluppatori. Al di fuori di questi campi, i dati non saranno trasferiti a terzi, a meno che non siano obbligati per legge a farlo.

    - Diritti: accesso, rettifica e cancellazione dei dati, nonché altri diritti, come spiegato nella nostra politica sulla privacy.

    Una curiosità su questo dolce galiziano è l’uso delle mandorle come ingrediente principale. Durante il Medioevo, la Galizia era una regione in cui questa noce era scarsa. Per questo motivo, la torta di mandorle era un lusso riservato solo a pochi

    L'origine della Tarta de Santiago

    Sebbene l’origine di questo dolce sia sconosciuta, i primi riferimenti alla Tarta de Santiago si trovano in documenti dell’Università di Santiago del 1577. All’epoca si chiamava “Torta Real”. Le prime ricette conosciute risalgono al 1838, con il nome di “Tarta de Almendra”.

    Ricetta originale della Tarta de Santiago

    La ricetta tradizionale della Tarta de Santiago prevede solo mandorle, zucchero e uova. Tuttavia, si possono aggiungere altri ingredienti aromatici per conferire un sapore più speciale. È di forma rotonda con al centro la sagoma della Croce di Santiago realizzata con zucchero a velo. Per essere una buona torta, la sua consistenza deve essere spugnosa e granulosa, con un sapore di mandorla predominante.

    Esistono numerose versioni della Tarta de Santiago e ogni casa la prepara in modo diverso. Noi vi mostriamo una versione della ricetta tradizionale, più cremosa e spugnosa.

    Tempo di preparazione della Tarta de Santiago

    • Tempo di precottura: 15 minuti
    • Tempo di cottura: 40 minuti
    • Tempo totale: 1h
    • Dosi: da 8 a 10
    • Categoria: dolci
    • Tipo di cucina: tradizionale galiziana
    • Calorie: 3420 kcal in totale

    Utensili necessari per preparare la Tarta de Santiago

    • 1 Tortiera a forma di circonferenza, di 22 cm di diametro, adatta al forno.
    • Mixer con lame per montare (uova, panna… ecc.).
    • Spatola flessibile.
    • 1 ciotola profonda per mescolare tutti gli ingredienti.
    • 1 ciotola per gli albumi
    • Bilancia

    Ingredienti per la Tarta de Santiago

    • 4 uova
    • 250 g di zucchero
    • 250 g di mandorle macinate
    • 200 gr di crema da dessert
    • 1 cucchiaino di cannella (facoltativo)
    • Zucchero a velo per la decorazione

    Come preparare la Tarta de Santiago

    Potete vedere il procedimento passo per passo in questo video oppure, subito sotto, la ricetta dettagliata.

    Fase 1:

    Iniziamo separando i tuorli dagli albumi in due contenitori. Aggiungere lo zucchero e montare gli albumi a neve.

    Fase 2:

    Nella ciotola dei tuorli d’uovo, aggiungere la panna e sbattere fino a ottenere un composto omogeneo. Incorporare il composto agli albumi con un movimento vorticoso.

    Fase 3:

    Aggiungere le mandorle tritate e la cannella con un movimento circolare, senza sbattere, in modo che gli albumi non perdano volume.

    Fase 4:

    Ungere la nostra teglia da forno con il burro e versarvi il composto. Se non avete il burro, potete usare la carta da forno o l’olio per ungere lo stampo.

    Fase 5:

    Successivamente, mettiamo la nostra torta in forno preriscaldato a 180ºC (350ºF) per 40 minuti. Trascorso questo tempo, verificare con uno stuzzicadenti se la torta non è più poco cotta. Se lo stuzzicadenti esce un po’ macchiato, aspettare altri 5 minuti o finché non esce pulito.

    Fase 6:

    Infine, e facoltativamente, utilizzeremo questa sagoma di carta per realizzare la croce di Santiago. Posizionate la sagoma al centro della torta e spargete lo zucchero a velo su tutta la superficie. Una volta pronto, rimuovete lo stencil e… la torta è decorata nel modo più tradizionale!

    tarta de Santiago

    Posso mangiare la Tarta Santiago se sono celiaco?

    Sì, la ricetta originale della torta Santiago è realizzata con farina di mandorle. Non contiene glutine ed è quindi adatta ai celiaci.

    Richiedi il tuo itinerario

      Data del tour?

      Ho letto e accetto la Politica della Privacy

      Desidero ricevere notizie, contenuti esclusivi, comunicazioni commerciali.


      - Titolare del trattamento dei dati: Galiwonders, S.L.U.

      - Finalità: Per gestire le iscrizioni, inviare comunicazioni e trattare i dati in conformità alle finalità indicate nella nostra informativa sulla privacy.

      - Legittimazione: consenso delle parti interessate

      - Destinatario: fornitori, partner e sviluppatori. Al di fuori di questi campi, i dati non saranno trasferiti a terzi, a meno che non siano obbligati per legge a farlo.

      - Diritti: accesso, rettifica e cancellazione dei dati, nonché altri diritti, come spiegato nella nostra politica sulla privacy.

      Facebook-f Twitter Instagram Pinterest

      Lascia un commento

      Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

      Solicita tu itinerario
      Rellena el formulario y recibirás el presupuesto en tu email en 24-48h.
      ×

      Atención comercial | Commercial Attention

      ×