Il Cammino Francese da Sarria a Luglio 2020. Seguici!

Segui la nostra avventura del Cammino di Santiago Galiwonders

In questo post vedremo come prepararci a fare il Cammino Francese da Sarria alla fine di Luglio 2020.

Se anche voi volete intraprendere quest’avventura quest’estate o in autunno, continuate a leggere per scoprire cosa potrebbe esservi utile per percorrere gli ultimi 100 km del Cammino di Santiago, da Sarria a Santiago.

 

Cammino francese Sarria 2020

 

Potrete anche seguire il viaggio di Galiwonders attraverso le foto aggiornate sulle nostre pagine Facebook e Instagram.

Seguite il nostro cammino e mandateci i vostri commenti!

Finalmente possiamo tornare sui nostri sentieri lungo il Cammino di Santiago.

Che voglia di tornare a camminare liberamente, dopo tanto tempo rinchiusi in casa!

Questi percorsi su strade sterrate o asfaltate ci porteranno alla Cattedrale di Santiago di Compostela. Per raggiungere la nostra destinazione finale, dovremo camminare per cinque giorni, con una media di 20 km al giorno.

E allora, prepariamoci per questo viaggio e…Buen Camino!

Prepararsi per il Cammino Francese nel 2020

Quest’anno siamo stati costretti a seguire misure preventive molto severe per evitare la diffusione del coronavirus (COVID-19).

In realtà, stiamo parlando di questa pandemia da più di 6 mesi e che purtroppo ha colpito il mondo intero.

La distanza sociale, le restrizioni indicate dall‘OMS (Organizzazione Mondiale della Salute) e il numero di casi monitorati così da vicino da ogni paese, sono temi che quotidianamente troviamo sui giornali e nei notiziari.

Ovviamente, anche lungo il nostro cammino dovremo seguire queste misure di prevenzione per proteggere noi stessi e gli altri.

Misure di sicurezza sul Cammino Francese

Pertanto, eviteremo il contatto con gruppi di molte persone e luoghi affollati, seguendo le misure igieniche indicate.

 

Imágenes Blog Galiwonders 12

 

In questo momento, ad esempio, in Galizia è obbligatorio indossare sempre la mascherina, non solo in spazi chiusi, per evitare la diffusione del coronavirus. Quindi non dimenticate di indossare la mascherina lungo il Cammino!

Tuttavia, camminare in spazi aperti durante la maggior parte della giornata, rende questo tipo di viaggio uno dei più sicuri per quest’estate e per l’autunno.

Per rendere l’esperienza dei suoi clienti il più semplice possibile, Galiwonders offre ai suoi utenti un servizio completo dall’inizio del viaggio alla destinazione finale.

Tutti gli hotel e i ristoranti sono già prenotati e il cliente deve solo indicare alla reception il suo codice di riferimento.

Ogni mattina i nostri trasportatori ritirano i bagagli in albergo e li lasciano all’albergo successivo, in modo che il cliente debba solo preoccuparsi di godersi il viaggio.

Quali sono i vantaggi di fare il Cammino Francese nel 2020?

Abbiamo già parlato in un altro post, dei benefici di fare il Cammino di Santiago dopo la quarantena dei mesi scorsi.

Lungo il meraviglioso percorso francese, nelle foreste e nelle aree naturali della Galizia, incontreremo un numero limitato di altri pellegrini, ma senza sentirci mai isolati perché ci sarà sempre gente.

Imágenes Blog Galiwonders 3

Inoltre, sarà un’occasione unica per percorrere il percorso più famoso del Cammino di Santiago con una tranquillità che normalmente non sarebbe possibile provare.

Infatti, il grande flusso di pellegrini che ogni anno decidono di percorrere questo percorso è molto elevato.

Solo l’anno scorso più di 96.000 pellegrini hanno scelto il cammino francese da Sarria!

Un’esperienza quasi esclusiva, ideale per quest’anno in cui abbiamo davvero bisogno di rilassarci e immergerci in un ambiente naturale lontano dal rumore e pieno di pace.

 

Imágenes Blog Galiwonders 11

 

Ci attende una natura bellissima, spazi aperti immensi, paesini incantevoli. 

Per non parlare della possibilità di incontrare la gente del posto con cui potremo parlare del nostro cammino e del tempo che finalmente potremo dedicare a noi stessi.

Tutti questi motivi hanno un valore particolare quest’anno che ci ha portato ad affrontare una realtà così complessa.

Possiamo finalmente tornare alla nuova normalità che tanto desideravamo!

E tu… Cosa stai aspettando?

Cosa porto con me al Cammino da Sarria nel 2020?

Metteremo in valigia alcuni oggetti che un anno fa non avremmo ritenuto necessari. Come per esempio alcune mascherine (meglio averne di ricambio), una bottiglia di gel idroalcolico e alcune salviette umidificate per pulire le superfici con l’alcool se vogliamo una sicurezza in più lungo il nostro viaggio.

Oltre agli oggetti che possono essere utilizzati per garantire la massima pulizia e igiene, dovremo prendere tutto il necessario per fare il Cammino e qui potrete leggere in dettaglio quello che non può mancare nel vostro zaino.

Allenamento per il Cammino Francese da Sarria

Anche se sul Cammino francese da Sarria a Santiago di Compostela,  dovremo percorrere “solo” 100 km a piedi, vi consigliamo di essere pronti e di allenarvi un po’ prima di iniziare il vostro percorso. E’ sempre una buona idea percorrere prima alcuni percorsi, con distanze e pendenze crescenti, per iniziare il cammino in piena forma fisica.

 

Imágenes Blog Galiwonders 10

A Galiwonders commentiamo sempre ai nostri pellegrini che bisogna sempre prendere in considerazione le temperature del mese in cui decidono di fare il Cammino.

Per esempio, noi faremo il Cammino alla fine di Luglio. Pertanto, dovremo partire la mattina presto per evitare le ore più calde, dovremo idratarci continuamente, portando con noi molta acqua e usando un cappello e molta crema solare!

Se volete saperne di più su questo o su qualsiasi altro percorso, non esitate a contattarci.

E se volete seguire da vicino la nostra avventura, seguiteci sui nostri social network e inviateci i vostri commenti.

Buon Cammino Pellegrino!

Leave a Reply