Come decidere il miglior Cammino di Santiago per te

Come decidere il miglior Cammino di Santiago per te

Oggi vorremmo aiutarti a scoprire come decidere il miglior Cammino di Santiago per te. Ci sono così tanti cammini di Santiago che può essere difficile sceglierne uno. Tuttavia, ci sono alcuni consigli che puoi seguire per scegliere l’itinerario perfetto per te. A Galiwonders possiamo aiutarti a trovare una risposta a questo dubbio comune. Cominciamo!

Come decidere il miglior itinerario di Cammino di Santiago 

Conosciamo il detto “Ci sono tanti Cammini di Santiago quanti sono i pellegrini che li percorrono“. Da un lato questo è fantastico, perché hai diversi itinerari tra cui scegliere e sei libero di seguire il Cammino che più si adatta a te e ai tuoi interessi. D’altra parte, potrebbe risultarti abbastanza confuso nel momento in cui devi prendere una decisione sul percorso da fare e non sai molto sulle diverse opzioni che hai.  Quindi, se anche tu ti stai chiedendo “Qual è il miglior Cammino per me?”, continua a leggere e ti aiuteremo!

Qui trovi 5 domande che potrebbero aiutarti a decidere il miglior itinerario per te.

  1. Quanto tempo hai a disposizione?
  2. Quanti chilometri puoi percorrere al giorno?
  3. È il tuo primo Cammino?
  4. Viaggerai da solo? Con amici? Con un gruppo grande?
  5. Cosa cerchi nel Cammino?

 

migliore itinerario cammino santiago galiwonders

 

Non preoccuparti se non puoi rispondere con precisione a tutte queste domande, questo è solo un punto di partenza per conoscere meglio le tue preferenze ed esigenze. Puoi sempre contattarci se hai dubbi o domande sul Cammino di Santiago e un membro di Galiwonders ti risponderà il prima possibile! Se hai bisogno di aiuto per decidere il miglior itinerario del Cammino, puoi anche fare il nostro test del Cammino di Santiago!

Quanto tempo hai a disposizione?

Questa è probabilmente la domanda più importante, poiché puoi decidere da dove iniziare in base ai giorni che hai a disposizione. Per esempio, se hai solo una settimana per fare il Cammino e vuoi ottenere il Certificato della Compostela alla fine del tuo viaggio, puoi scegliere unicamente tra gli ultimi 100 km dei percorsi del Cammino di Santiago. In questo modo, puoi evitare di controllare i percorsi completi e scegliere tra i seguenti percorsi (ultimi 100 km): Il Cammino Francese, Il Cammino Portoghese, Il Cammino Portoghese della Costa, Il Cammino Inglese, Il Cammino d’Inverno, Il Cammino del Nord, La Via de la Plata, Il Cammino Primitivo.

Al contrario, se hai a disposizione più di un mese e mezzo, puoi scegliere tra il Cammino Francese Completo (35 giorni), il Cammino del Nord (37 giorni) o la Via della Plata (48 notti) e aggiungere il Cammino del Finisterre dopo essere arrivato a Santiago de Compostela.

 

quale cammino di santiago scegliere galiwonders

 

Quanti chilometri puoi camminare al giorno?

Questa domanda è molto importante quando prenoti un itinerario con Galiwonders, perché siamo esperti nel creare cammini su misura e possiamo offrirti diverse opzioni a seconda delle tue esigenze e preferenze. Per esempio, se non hai voglia di camminare per 20-25 km al giorno, possiamo suggerirti opzioni più facili come il Cammino Francese Facile, il Cammino Inglese Facile e il Cammino Portoghese Facile. Questi itinerari ti permetteranno di goderti un Cammino più lento, soprattutto se vuoi camminare con bambini o con il tuo cane e hai bisogno di un po’ di tempo in più per completare le distanze giornaliere.

È il tuo primo Cammino?

Se è la prima volta che percorri il Cammino di Santiago, ti consigliamo di seguire uno dei percorsi più popolari come il Cammino Francese da Sarria o il Cammino Portoghese da Tui. In questo modo, incontrerai molti altri pellegrini sul tuo cammino e questo di solito rappresenta un aiuto per i principianti. Inoltre, si possono trovare molti servizi su questi itinerari come bar, caffetterie, ristoranti dove ci si può fermare e fare una pausa. Ti consigliamo di iniziare con i cammini più frequentati per essere sicuro di trovare facilmente qualcuno che ti possa assistere sul percorso.

Anche se negli ultimi anni il Cammino ha iniziato ad essere più popolare anche lungo altri itinerari, potresti sentirti un po’ solo su alcuni cammini (i percorsi più isolati sono il Cammino d’Inverno e il Cammino Primitivo). Potresti preferire iniziare dai percorsi più frequentati e lasciare quelli meno popolari per i cammini successivi, quando sarai un po’ più esperto.

miglior Cammino di Santiago

 

Viaggerà da solo? Con amici? Un grande gruppo?

Questa domanda è abbastanza collegata alla precedente. Infatti, nel caso in cui viaggi con altre persone non avrai bisogno di seguire i percorsi più trafficati perché non sarai mai solo e potrai contare sull’aiuto dei tuoi amici su qualsiasi percorso. Tuttavia, se si cammina con un gruppo grande è necessario considerare l’offerta di alloggio nel percorso che si sceglie (soprattutto in alta stagione). Il Cammino Francese è il percorso con più servizi e sarà più facile trovare un posto per la notte per molte persone.

 

miglior cammino galiwonders

Cosa cerchi nel Cammino?

Oggigiorno, i pellegrini seguono il Cammino per molte ragioni diverse: per migliorare la loro condizione fisica, per motivi culturali, per vivere una connessione con la natura, per passare del tempo lontano dalla routine, per motivi religiosi e mistici. Ogni pellegrino ha le proprie motivazioni per percorrere il Cammino e questa è una delle caratteristiche principali di questa esperienza. Proprio queste motivazioni potrebbero aiutarti a decidere quale itinerario percorrere.

Per esempio, se vuoi conoscere altri pellegrini e avere un’esperienza molto sociale ti consigliamo di fare il Cammino Francese. Nel caso opposto, se vuoi immergerti nella natura e camminare lontano dai rumori e dalla massa, il Cammino d’Inverno è il cammino perfetto. Se cerchi una sfida fisica, dovresti scegliere il Cammino Primitivo. Se ti piace camminare vicino all’oceano, ci sono diversi percorsi costieri tra cui puoi decidere.

decidere il miglior Cammino di Santiago

 

Ricorda che la maggior parte dei pellegrini percorre il Cammino di Santiago per sezioni. Pertanto, puoi iniziare a percorrere la prima parte di un itinerario e continuare a camminare, dal punto hai smesso, negli anni successivi. Il Cammino deve essere un viaggio piacevole, in cui ci si gode l’esperienza al massimo. Non avere fretta di percorrere l’intero percorso in una sola volta e contattaci se hai bisogno di informazioni sul tuo viaggio. Buen Camino!

Leave a Reply

Chiedi il tuo preventivo